Home Il sano cammino Incinta a 19 anni i miei mi dissero di abortire: Ma in...

Incinta a 19 anni i miei mi dissero di abortire: Ma in quella stanza ho cambiato idea!

Oggi mio figlio è la luce dei mie occhi e dei miei genitori!

Una vita privata quella di Giulia Michelini, la famosa Rosy Abate di Squadra Antimafia, non facile. L’attrice è rimasta incinta all’età di 19 anni, quando frequentava ancora il liceo e stava muovendo i primi passi nel mondo dello spettacolo. La Michelini, sotto il consiglio dei suoi cari, ha provato ad abortire ma poi, all’ultimo, ha cambiato idea decidendo di tenere il piccolo. Un figlio al quale ha dato il nome di Giulio Cosimo, oggi di 12 anni.

“Quando ho scoperto di essere incinta, onestamente non pensavo di tenerlo. Tutti, i miei genitori in testa, mi dicevano che mi sarei rovinata la vita. Ho preso l’appuntamento per interrompere la gravidanza, ma una volta lì, in quella stanza, ho cambiato idea” ha detto Giulia, qualche tempo, fa a Vanity Fair.

Una scelta che ovviamente ha avuto anche delle ripercussioni sulla sua famiglia. Inizialmente i genitori della Michelini, due magistrati penali che da Napoli si sono trasferiti a Roma, non appoggiarono la scelta di Giulia.

“Sono andata via di casa e per sei mesi non ci siamo parlati. Poi, quando ha iniziato a spuntarmi la pancia, si sono riavvicinati. Mi iscrissi anche a Giurisprudenza per farli contenti, anche se non ho mai dato un esame. Oggi mio figlio è la luce dei loro occhi, non so come farebbero se non ci fosse” ha dichiarato la star del piccolo schermo. Che oggi è aiutata proprio dai genitori, che si prendono cura di Cosimo quando Giulia è impegnata sul set.

Fonte: http://www.stelledivita.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here